Scuola Cottini, III-G, gruppo Nuto Revelli

Il gruppo Nuto Revelli


“Volevo che i giovani sapessero, capissero, aprissero gli
occhi. Guai se i giovani di oggi dovessero crescere
nell’ignoranza, come eravamo cresciuti noi della
”generazione del Littorio”. Oggi la libertà li aiuta, li
protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non
si vive, ma si vegeta.” (discorso in occasione del
conferimento della laurea Honoris causa a Revelli, 1999)

Vedi il lavoro completo:

Rispondi

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close